La notizia è di oggi ed è abbastanza clamorosa: in Cina, Germania e Giappone non sarà permessa la vendita del promettente survival horror spaziale Dead Space (PS3, XBOX 360, PC)

Non sappiamo ancora quali siano i motivi che hanno portato a questa decisione, ma evidentemente in questi paesi i colpi di scena e l’atmosfera della claustrofobica avventura di Isaac Clarke devono essere sembrati troppo per le coronarie un videogiocatore medio. Se questo è il caso, rimaniamo decisamente perplessi che nel 2008 si debba ancora assistere a provvedimenti così pesanti di censura verso un media, il videogioco, che non presenta nessun contenuto diverso o peggiore, di quelli proposti dal cinema, dalla letteratura o dalla televisione. L’uscita del gioco è comunque prevista per il 14 Ottobre in USA e per il 24 Ottobre in Europa.