Chi di voi si ricorda di Battle Arena Toshinden, uno dei titoli di lancio della prima, storica PSX? Era il “lontano” 1994 e la maggioranza delle riviste cartacee del settore (internet era ancora nella fase pioneristica)  incensavano l’accoppiata Sega Saturn/Virtua Fighter e guardavano con malcelato scetticismo la nuova Playstation. Ma non tutti: qualcuno vide in un picchiaduro della semisconosciuta Takara le avvisaglie di una rivoluzione videoludica imminente. E la Storia gli diede ragione…

 

 

Quel semplicistico picchiaduro con armi bianche, infatti, non era un mero beat ‘em up 2D poligonale…come il primo Tekken, ma utilizzava la terza dimensione per ampliare realmente i confini del gameplay. Con il tasto dorsale era, infatti, possibile danzare attorno all’avversario per poi attaccarlo da qualsiasi direzione. Un character design molto “manga-style” (eravamo proprio nel pieno della manga-mania), una musica da cartone animato giapponese ed effetti di luce che solo la PSX poteva creare, fulminarono più di qualche avveduto recensore.

Ricordo benissimo il voto dato dalla, oggi scomparsa, storica rivista GamePower  (105%!)  e le innumerevoli lettere di protesta che causò: “Come vi permettete, Virtua Fighter è migliore”; “Pensate che la PSX sia meglio del Saturn? Ahahahah siete degli illusi, SEGA non si batte! La SONY è una multinazionale fredda, non è in grado di fare buoni giochi e poi non ha esperienza”. Mmmh ma dove le ho sentite le stesse cose riferite a prodotti differenti?😉

In ogni caso, tutto questo pistolotto per dire che quel rivoluzionario picchiaduro si perse successivamente in inguardabili sequel, fino a quasi scomparire dall’immaginario videoludico collettivo. Fino ad oggi. Perchè nel numero di questa settimana di Famitsu Weekly è stata pubblicata la notizia che la serie Toshinden ripartirà dal Nintendo Wii.

Ecco una scansione delle pagine della rivista:

Con questa futura uscita (nessuna release date è stata ancora comunicata), Il Wii si candida a diventare la console dei picchiaduro di questa generazione. Questo almeno in Giappone, speriamo, infatti, che, al contrario di Tatsunoko Vs Capcom, il titolo della Takara venga portato anche in occidente.

Fonte della scansione: nintendo-difference.com