Ve li ricordate? Massì, stiamo parlando del pluriannunciato e mai concretizzatosi progetto di Peter Jackson e del seguito (anch’esso annunciato) di una delle esclusive di meno successo per XBOX360. Chi si aspettava buone nuove dall’E3 è stato sicuramente deluso: nebbia fitta su tutta la linea. Anche John Schappert (l’ex exec di Microsoft in procinto di passare a EA) intervistato in merito da G4tv, dopo aver smentito che Halo: Reach abbia nulla a che fare con il progetto di Jackson, è sembrato poco interessato alle sorti dei due travagliati titoli: “Sulla faccenda non abbiamo molto da dirvi“.

Risposta diplomatica o pura verità? Se volete un parere spassionato  non trattenete il fiato per questi due giochi. Fermo restando che tutto può sempre succedere, penso che ai MS Game Studios abbiano oggi altre priorità rispetto al seguito di Too Human, mentre sul lato “Halo: Chronicles“, con gli annunci di ODST e Halo: Reach, il futuro di Master Chief e soci è chiaramente già saturato di impegni.