Ragazzi è passato quasi un anno da quando ho smesso di postare qui dentro. Ma non vi ho abbandonato. Tutto ciò che vi è piaciuto di questo blog (l’ironia, la competenza, l’immodestia di chi scrive 😉 )  non è andato perso…ANZI. Le potete ritrovare insieme ad aggiornamenti continui nella nuova grande avventura:  www.gamevolution.it .

Seguendo questo indirizzo potrete trovare le mie recensioni, le mie news, i miei speciali e quelli di molti altri nuovi amici altrettanto simpatici ed in gamba (anzi sicuramente di più del sottoscritto! 🙂 ). Tutto sempre aggiornatissimo per seguire in tempo reale il mondo dei videogiochi e non solo (e ci sono sorprese clamorose in arrivo).  Vi aspetto!

gamevolution

Come gioco non è certo nuovissimo (è uscito più di due anni fa), ma è ancora uno dei più amati dai possessori di XBOX360: è Crackdown, il piccolo capolavoro che ha innovato un genere (GTAIII), creandone uno nuovo (Prototype, Infamous). Molti di voi si chiederanno il perchè di questa recensione così tardiva, beh è presto detto… (altro…)

Pensavate di sapere tutto sull‘E3 appena conclusosi? Sbagliato! A sentire qualcuno quello che è emerso è soltanto la proverbiale punta dell’Iceberg. Ecco le terribili “verità” appena sussurrate tra i corridoi scuri e dietro le quinte dell’E32009. (altro…)

Direttamente da Los Angeles, il trailer dell’attesissimo Bioshock 2:

L’interessante trailer del remake del primo Silent Hill:

Non c’è che dire, un aspetto grafico semplicemente entusiasmante. AC2 sembra avere tutto per ripetere il successo di vendite del suo predecessore. L’unico dubbio che rimane è la varietà delle missioni e il sistema del combattimento. Dalla dimostrazione, quest’ultimo, sembra molto simile a quello del primo capitolo…il che non è che sia necessariamente un bene.

Nota personale: orrendo il doppiaggio stile italoamericani  della versione USA del titolo. Pensare che a Venezia nel ‘400 parlassero come Robert De Niro ne “Gli Intoccabili” è veramente troppo. Senza contare che, quando sento il nome “Ezio” pronunciato all’inglese, mi tornano in mente ricordi semplicemente devastanti: un Mel Brooks ormai sul “rincoglionito” andante che, in uno Striscia la Notizia di parecchi anni fa, chiamava Ezio Greggio poco prima la sigla finale: “Etzio Etzio! Dobbiamo andari. E’ tardi Etzio!”

Era il lontano 2002 ed ICO fece innamorare i possessori di PS2 con una delle avventure più delicate e poetiche che il mondo videoludico abbia mai visto. Da allora sono passati molti anni,  ma il pluriannunciato seguito non ha visto mai la luce. Ma l’attesa, oggi, sembra finalmente conclusa: dopo l’ottimo, seppur non indimenticabile Shadow of the Colossus, ecco finalmente un’avventura che già si configura come un capolavoro annunciato. E’ scontato: non venderà  come Halo o MetalGearSolid, ma regalerà di certo ai fortunati videogiocatori che gli daranno una chance, una sincera emozione. A voi il trailer: