E’ il seguito dell’apprezzatissimo “Marvel: La Grande Alleanza” ed è praticamente previsto per qualsiasi console sul mercato: PS2, PS3, PSP, XBOX360, Wii e DS. La data di uscita? Il prossimo Autunno. La lista degli personaggi giocabili? Eccola:

1. Captain America
2. Daredevil
3. Electro (Criminale)
4. Hulk
5. Human Torch
6. Iron Fist
7. Iron Man
8. Invisible Woman
9. Lucia von Bardas (Criminale)
10. Luke Cage
11. Mr. Fantastic
12. Songbird
13. Spider-Man
14. Storm
15. The Thing
16. Thor
17. Wolverine

Personaggi presenti, ma che potrebbero essere non giocabili

1. Bishop
2. Black Widow
3. Cable
4. Green Goblin
5. Hercules
6. Maria Hill
7. Multiple Man
8. Nick Fury
9. She-Hulk
10. Venom
11. War Machine

Annunci

Più ne vediamo più rimaniamo perplessi. Questo Spider-man: Il regno delle ombre proprio non riesce a convincerci. New York invasa dai simbionti? Migliaia di cittadini trasformati in altrettanti simil-venom? Wolverine-simbionte? La fantasia inizia a scarseggiare cara Activision…Rimaniamo in attesa, ma non troppo, dell’uscita del gioco, che, ricordiamo, avverrà ad Ottobre per quasi tutti i sistemi di gioco (PS2 e Wii inclusi).

Ho pensato molto prima di pubblicare questo agghiacciante video. Sapete, in questo periodo di crisi per l’Italia sarebbe importante puntare su esempi positivi, su gente seria capace di ridare speranza…per puntare in alto. Ed invece tutti giù, verso l’abisso ed oltre. (altro…)

La premiata ditta Marvel-Activision continua a spremere il povero Uomo Ragno (che ricordiamo, per i più ignoranti di voi,  non è altri che Spider-Man) neanche fosse una gustosa arancia. Il succo è prelibato, ma a furia di spremere anche il migliore dei frutti rischia di esaurirsi. Cari amici dell’Activision avete colto la raffinata metafora? Ovviamente no, anche perchè abbastanza pietosa; resta il fatto che ci troviamo di fronte all’ennesimo gioco sull’Uomo Ragno (Il terzo in 2 anni). Questa volta, il nostro arrampicamuri di quartiere dovrà affrontare una New York invasa dai simbionti. Praticamente Spider-man incontra Resident Evil. Mah…la cosa  ci convince poco, vedremo se ci faranno cambiare idea.

Ovvero la versione videoludica di Civil War la controversa megasaga conclusasi un anno fa negli USA. La versione cartacea di questo ennesimo tentativo di svecchiare definitivamente l’universo Marvel è stata un mezzo disastro (c’è gente che ha smesso di comprare fumetti dopo 30 anni). Speriamo che la versione videoludica sia migliore. Dal filmato, il gioco sembra mantenere le promesse.